Il blog con il giornale dentro

cura

Inserisci quello che vuoi cercare
cura - nei post
Facciamolo sto "primopasso" - 7 Novembre 2016 - 11:33
Continuo la mia campagna di promozione del progetto "Terre Alte Laghi", che ritengo possa essere un vero punto di svolta per il territorio... per saperne di più basta seguire i link ;)
(S) CEM, l'esempio di ciò che non si dovrebbe MAI fare! - 2 Dicembre 2015 - 09:26
Ancora oggi cambiano idee, prospettive e si buttano soldi in consulenze salvifiche (che salvifiche non sono mai). Prendendo spunto della "nuova genialata", la discoteca nel (S)CEM (?!) , riporto stralci di un articolo che spiega le nuove frontiere dell'amministrazione intelligente, ovvero quella partecipata!(chissà se la vedremo mai quì?)
Dialettica del potere: i giornalisti non capiscono mai... - 26 Agosto 2015 - 14:46
C'era una volta una "presunta ordinanza" che fermava la musica. C'era una volta il segretario di un "grande" partito (32 iscritti ad oggi nel 2015) che prese posizione (finalmente). Oggi non c'è più l'ordinanza ma solo una "lettera già superata"... ma allora il PD conta qualcosa se vuole!?
L'imbarazzo, questo sconosciuto in maggioranza - 28 Maggio 2015 - 16:24
Domani ci sveglieremo dal torpore creato dall'anestetico "Giro d'Italia"? finirà la polemica immediata sulle enormi spese dello stesso, la mancata assegnazione di contributi regionali, l'insussistenza di sponsor? Potremo tornare a fotografare l'assenza di maggioranza sul tema SANITA' e l'assenza di informazione su ciò che ci aspetta?
Almeno Verbania è pulita... (forse) - 15 Gennaio 2015 - 11:32
Uno dei "cavalli di battaglia di questa amministrazione è pulizia, ordine e cura. Insomma tutte quelle cose di facciata che se poi fai anche una delibera malfatta, un incarico discutibile, la gente può sempre dire: "ma và cume l'è bela la città". E' proprio così?
cura - nei commenti
La disonestà intellettuale del PD sorprende sempre - 22 Luglio 2017 - 06:47
Un aiuto del comune
Io sono sono invalido sulla carrozzina mia moglie sotto cura psichiatrica con uno fratto al primo di agosto dobbiamo lasciare libero l'appartamento il comune ci a promesso davanti l'ufficiale giudiziario è la Dot.sa Simone, l'aiuto del comune invece ci hanno lasciati soli come cani randagi,nessuno è venuto ad aiutarci. Mi compiaccio col Sindaco che prima delle votazioni era venuta a casa dicendomi nonnproccuparti se vinco io ti aiutero.Che bel aiuto mi a dato grazie x la presa in giro sogno.ha Marchiolini.grazie grazie.....
comunque vada sarà una sconfitta e un costo - 9 Luglio 2016 - 09:38
La cura
E' vero che le medicine a volte sono amare, bisogna prendere coraggio ed assumerle come prescrive il medico se si vuole guarire. E qui ci sono troppi millantatori che si arrogano il titolo senza averne mai avuto il diritto, troppe persone che spesso sono esse stesse la reale causa dei mali di questa città. forse non tutti ricordano i sali medicali di W.Marchi e combriccola, troppi Do Nascimento (sempre che si scriva così) siedono in consiglio, e guardacaso tutti da un lato. Su una cosa concordo, quando c'è una malattia la si combatte con le medicine, però quelle giuste, altrimenti la cura è peggio del male.... e mandare a casa un'amministrazione non è la cura del male che alberga in consiglio, quello sta tutto in una larga parte della minoranza..... che ha l'unico obiettivo di portare al collasso l'amministrazione solo per poter dire "anche loro sono come noi". MAI.
C'è da far chiarezza - 31 Agosto 2014 - 12:48
Canile di Verbania
Le affermazioni di questo sig. Luigi, che apparentemente parrebbe informato sui fatti, meritano precise risposte, in quanto contengono elementi diffamatori. In base a che cosa l'associazione non sarebbe un campione di legalità e trasparenza? Non risulta assolutamente veritiero ciò che è stato affermato con una superficialità senza pari. Prima di formulare siffatti pensieri, bisognerebbe sapere di ciò che si parla e di avere prove o documenti alla mano, altrimenti si sconfina nella diffamazione, penalmente punita. Evidentemente il sig. Luigi ha bevuto troppo caffè o ascoltato pettegolezzi strumentali, ma mi auguro che vorrà esprimere le scuse all'associazione, al fine di evitare altre conseguenze in sede penale. Per amor di verità devo precisare che l'associazione ha sempre gestito al meglio il canile, sopportando notevoli sacrifici e difficoltà. Non risultano assolutamente ammanchi, il bilancio è stato sempre approvato dall'assemblea e regolarmente inviato al Comune. Gli stipendi sono sempre stati versati regolarmente, anticipando personalmente quanto dovuto, nonostante i ritardi da parte del comune di Verbania nel versamento delle somme dovute. È notorio il ritardo di quest'ultimo, il quale ha sempre versato annualmente soltanto somme intorno ai 95.000 euro, quando il costo del personale era di circa 98.000 euro. L'associazione ha sempre provveduto al mantenimento dei cani, alle manutenzioni ordinarie, alla cura ed alla somministrazione dei medicinali x i cani, al pagamento del veterinario comportamentalista etc. grazie alle feste, ai banchetti, alle donazioni, sostenendo costi per oltre euro 50.000. Infatti, nel bilancio dell'associazione nel 2013 sono stati indicato costi sostenuti per €154.000, a fronte di 94.000 versati dal comune. E allora bene informato che ne pensi? Vi sono stati ammanchi? Mi domando perché di tanta gratuita cattiveria nei confronti di chi ha voglia, passione, disponibilità ad aiutare dei cani abbandonati, e' proprio vero che qualcuno considera tutto questo, come dice Luigi, che tutto questo amore donato rappresenti un "giochino ?" Quanta ignoranza e malafede. Ripeto "Luigi" porta le prove provate o chiedi scusa nello stesso modo in cui offendi, altrimenti per difenderci dovremo farlo fare ai giudici. Adesso basta!
Basito! - 30 Marzo 2013 - 19:42
commento
Prendiamone atto: è la dichiarazione di resa!!!!! Non possiamo fingere che non sia successo, non è giusto per noi che lo aspettavamo da tre anni, non è giusto per la città intera. Dobbiamo dare alle parole il loro giusto significato: Zacchera ha alzato le braccia e si è arreso, ha ammesso la sconfitta delle vacue parole, dei proclami e delle rivoluzioni di solo fumo. Ora dobbiamo dare la possibilità ai suoi compari di brigata di negoziare la resa e dare corpo alla possibilità di smobilitare prima dell'inverno e non trasformare Verbania in una Stalingrado sociale. I consiglieri comunali di minoranza hanno il dovere di ascoltare le parole di Zacchera e DEVONO porre la sfiducia al Sindaco, argomentandola, sostenendola a più non posso e dando modo anche a qualcuno della maggioranza dal collare ancora non troppo stretto di poterla votare. Oppure anche la minoranza ha paura di affrontare il discorso per paura che poi davvero si dia l'opportunità di cambiare registro? Abbiamo preso gusto all'opposizione tanto da temere di tornare maggioranza? Temiamo di dover anche noi dare seguito alle ricette miracolose prospettate qualche volta? abbiamo paura di non essere all'altezza? Allora via, pulizia, lasciamo il campo a persone nuove, almeno hanno la scusante dell'inesperienza e del non aver magari mai profetizzato altro che la formazione della nazionale davanti ad un caffè, non la cura dell'universo partendo da un teatro o da una capitale.
Corriere.it: Il Tar multa il sindaco anti slot-machine - 30 Marzo 2013 - 19:42
commento
ad esempio .. http://www.corriere.it/salute/12_marzo_21/sanita-pubblica-per-i-malati-di-gioco-al-ar_867665a8-7321-11e1-85e3-e872b0baf870.shtml ma come? crei il virus e poi l'antidoto? vendi le sigarette e poi la cura per il cancro? ma quanta ipocrisia c'è? fornisci (tu stato) tutti i mezzi per rovinarmi (lotto gratta e vinci ecc) e poi mi curi? e poi mi dici si pero' da quell'ora a quell'ora no perchè ti rovini? proibisci il texas holdem live perchè rovina? e i gratta e vinci no? e giocarlo on line no? (tra l'altro il th è l'unico gioco dove necessita la skill cioè l' abilità e quindi non interamente basato sulla fortuna ma questo è un altro discorso ancora) ci vorrebbe una certa coerenza
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti