Il blog con il giornale dentro

conferenza stampa

Inserisci quello che vuoi cercare
conferenza stampa - nei post
Evitiamo personalismi ma chiediamoci se è logico - 17 Novembre 2018 - 09:57
Cosa accade su Acetati? Da anni chiedo di aprire un confronto in città sull'area e vengo come sempre "rimbalzato" , oggi che il Sindaco ha fatto tutto da sola e in segreto faccio domande in conferenza stampa , e il Sindaco impedisce che mi rispondano. Chiedo alla commissione attività produttive di parlare di Acetati e mi si dice NO... MA ALLORA?
La presentazione del progetto per zona Acetati: una farsa! - 29 Ottobre 2018 - 18:23
Ho fatto una semplice domanda, l'Amministratore Delegato di Acetati stava cortesemente e doverosamente rispondendomi e Marchionini lo ha stoppato intimandogli: " La invito a non rispondere" ... ma è mai possibile? che sia così semplice "stanare il marcio se conosci chi ne è il produttore"? Ecco la mia domanda...
Quando si ha paura si diventa opachi - 26 Gennaio 2018 - 11:32
Varini nega la possibilità di registrare le Capigruppo e non solo, le convoca a piacere della maggioranza... sarà questo che intende per svolgere la sua mansione in modo corretto?
Intervista doppia (al segretario Scalfi e a Brignone che risponde per lui) - 22 Settembre 2017 - 08:37
Un post semiserio, che riprende l'intervista a Scalfi (segretario dalle invidiabili capacità digestive) comparsa su Eco questa settimana, e in grassetto le risposte che secondo me avrebbe dovuto dare se fosse politicamente più trasparente e magari un po' meno pauroso. La politica non è stare al potere , ma costruire e condividere un idea di futuro.
MaTartari ci fa o ci é? - 11 Febbraio 2017 - 13:17
Parlo di una maggioranza che si comporta da "bullo" come figura retorica , è il capogruppo PD Tartari mi prende in parola... Sará una strategia? Sará che davvero non comprende la situazione delicata in cui continua a mettere il suo partito? Sará che l'avere così "tanto potere" gli ha dato alla testa?
conferenza stampa - nei commenti
. Bava ha comunque detto: . E poi nessuno ha scritto che Bava mette la parola fine con i democratici su possibili convergenze successive (In ogni caso-c'è scritto e lo dice Bava- il confronto col Pd lo porteremo avanti dopo, perchè noi vogliamo dialogare con tutti). La parola fine, è scritta all'inizio del secondo peroiodo e si riferisce . E' la realtà. In ogni caso non mi reputo un grande giornalista, e come tale non ho fatto nel pezzo alcun commento (i commenti li fanno gli scienziati della politica e come pare ce ne sono molti anche a livello locale), mi sono limitato a riportare una parte (perchè in 40 righe non è possibile scrivere tutto quello che è stato detto) della lunga conferenza stampa.
Consiglio Comunale chiama Presidente, risponda presidente... - 15 Febbraio 2017 - 09:47
gabibbo
a mali estremi, estremi rimedi..qui occorre un'azione eclatante tipo Gabibbo o occupazione del municipio,,,comincia con una conferenza stampa minacciando quanto sopra e poi vedi se si muove qualcosa...l'importante è avere la popolazione dalla nostra parte e perchè lo sia occorre informarla magari anche con manifesti..
Elezione Presidente del Consiglio Comunale... lascio che il punto lo faccia Eco - 25 Novembre 2015 - 17:16
menestrello ha fatto poker di pateticità :-)
questa è la lettera pubblica che scrissi quando abbandonai la campagna elettorale (12 anni fa), la rete ha buona memoria: Chiedo scusa a tutti, ma evidentemente proprio non ho capito le regole del gioco. Ma la politica non dovrebbe agevolare il confronto delle idee e far si che prevalgano le migliori? Non dovrebbe riguardare tutto quello che sta intorno alla gestione del ?bene comune?? ?e che fine ha fatto la trasparenza? Forse interesserà a pochi, ma la mia coscenza mi impone di raccontare il mio brevissimo percorso politico: Volevo proporre alle forze politiche provinciali e comunali un metodo innovativo, che facesse confrontare squadre di governo, non semplici candidati Sindaci o Presidenti di Provincia, questo avrebbe potuto dare molte più informazioni agli elettori su quali sarebbero potute essere le politiche attuate dalle differenti compagini? ma solo Alberto Zacchera ha accolto positivamente l?invito. Come sapete Zacchera è il candidato sindaco del centro-destra al comune di Verbania, che ho conosciuto e apprezzato come Assessore all'ambiente della Provincia, quindi trascurando gli schieramenti (che ribadisco, alle elezioni comunali secondo me sono poco significativi), ho deciso di sostenere chi pubblicamente ha fatto affermazioni che andavano nella direzione della massima trasparenza Alla data odierna avrebbe dovuto tenersi la conferenza stampa nella quale venivano indicati ben 5 nominativi alla guida di 5 assessorati, ma purtroppo i partiti della coalizione non ritengono opportuno fare questi nomi per logiche di bottega?. Con ciò prendo atto della mancanza di uno degli elementi base su cui si basava la mia scelta di espormi per Alberto Zacchera, quindi non potendo dimettermi da candidato invito chiunque leggesse la presente a non votarmi in quanto da questo momento mi allontano dalla campagna elettorale. Continuo a ritenere che Alberto Zacchera sia persona dalle indubbie qualità, ma come dice un amico mio, sono le "brutte compagnie che rovinano" ed essendo le segreterie dei partiti così distanti dalle mie posizioni politiche, soprattutto per quanto concerne la trasparenza, non ritengo di poter impiegare oltre il mio tempo rispetto la propaganda elettorale. Non venga presa la presente come un attacco esclusivo al centrodestra, tante sarebbero le critiche anche al centrosinistra, soprattutto in tema d'ambiente (si legga: acetati e ipotesi di centrale termoelettrica nel centro di Verbania), ma come il disagio di una persona corretta quale so di essere, che ha fatto una scelta difficile per se stesso nello schierarsi col centrodestra perché riteneva esistessero molte ragioni oggettive per farlo a Verbania, ma che con amarezza prende atto che le logiche di buon senso non appartengono agli schieramenti e meno che mai ai partiti. Per concludere ribadendo che purtroppo non potendomi dimettere da candidato, quantomeno rifiuterò la scheda per votare alle comunali (ed è la prima volta che lo faccio), spero solo che la politica almeno a livello locale prima o poi cambi, ma sono sempre più convinto che i pochi con vero spirito di servizio saranno sempre più marginalizzati per far posto ai "professionisti". Con ciò so di avere prestato il fianco a mille attacchi personali e politici, di permettere alle stesse persone che mi hanno definito "voltagabbana", di chiamarmi anche "presuntuoso", ma so d'avere la coscenza pulita, e tanto mi basta. Renato Brignone ...e con questo caro , patetico, codardo menestrello, spero di aver sistemato i tuoi "pruriti"
Come la stampa locale ha trattato il tema "Bava-primarie PD" - 4 Gennaio 2014 - 18:40
Punti di vista
Di fatto ci sarebbero tutti i tempi per delle primarie di coalizione, volendo. Oltretutto le primarie del PD saranno a turno unico. Poi può essere giudicata una questione di "lana caprina", ma se noi abbiamo indetto una conferenza stampa per specificare che il comitato "Carlo Bava Sindaco" non ha "rotto col PD", trovare quel titolo ci sia consentito: ci ha sorpresi ...
Come la stampa locale ha trattato il tema "Bava-primarie PD" - 4 Gennaio 2014 - 15:57
conferenza Bava
Il giornalista, è vero, è arrivato con 5 minuti di ritardo rispetto a quando Bava ha iniziato a parlare. Non credo di essermi perso molto visto che i concetti sono stati ripresi più volte. Piaccia o non piaccia si può dire in mille modi diversi ma sulle primarie c'è stata rottura. Certamente è una questione di lana caprina andare ad indagare se Bava ha rotto col Pd o il Pd ha rotto con Bava, sta di fatto che hanno rotto. Vogliamo dirla in maniera diversa: Bava e il Pd si sono lasciati salutandosi con un lungo sorriso dicendosi mentre pensavano
Il PD ha dimostrato più serietà dei "piccoli" che al solito giocano agli "illuminati" - 4 Gennaio 2014 - 10:20
Chiarimento definitivo
Ci sono vari modi di far politica, il più subdolo è senza dubbio quello di mistificare la realtà a meri fini elettoralistici o di visibilità, o peggio ancora per procurarsi "posti al sole",La conferenza stampa di ieri del Comitato "Carlo Bava Sindaco" ha chiarito una volta per tutte quali sono state le cause della tanto conclamata "rottura"con il Pd,e bene ha fatto Renato a ventilare le tre future possibilità.Cerchiamo di essere ,d'ora in avanti,più seri e coerenti cari ex amici di percorso!(i rapporti personali, ovviamente,non cambiano!)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti