Il blog con il giornale dentro

comunit

Inserisci quello che vuoi cercare
comunit - nei post
Potete fingere che va tutto bene, ma la verità la sapete - 20 Novembre 2017 - 14:19
3 cose mi hanno colpito (politicamente) in questi ultimi giorni: l'intervista del segretario PD Grieco, una lettera aperta di Erminio Ferrari al Presidente Costa e le elezioni ad Ostia , o meglio l'affluenza del 33%. Non credo più che la politica nazionale sia fatta da persone che hanno il senso delle cose, ma nel locale una svolta la vogliamo dare?
Buone nuove , solite notizie... ma torniamo (iniziamo) a parlare di giovani - 17 Maggio 2017 - 09:38
Il "nuovo" Assessore Brigatti, riesce a non farci rimpiangere il suo predecessore, esattamente come lui latita su temi importanti ed urgenti. Il povero Presidente Campana conduce una vita di inferno nel tentare di dare senso a una Commissione che con ogni evidenza l'amministrazione non intende rendere efficace, domani sapremo se la mia previsione era corretta.
Caro Sindaco, caro PD (lettera aperta) - 9 Maggio 2017 - 10:08
Stavolta se non avrete atteggiamenti politicamente seri e risposte puntuali , andrò a sporgere denuncia almeno per gli aspetti che considero penalmente rilevanti, lo dico chiaramente in modo che poi non veniate a dirmi che la politica non si fa in procura...
Basta bugie, dimissioni subito! - 22 Febbraio 2017 - 09:37
Ieri il Sindaco che interpreta a suo piacere il regolamento del Consiglio, oggi il Presidente del consiglio che si giustifica sulla stampa locale, dando le proprie responsabilità all'ufficio protocollo , ma è davvero questo il cambiamento promesso in campagna elettorale?
PD: eletti, elettori e democrazia verbanese, grazie Zappa d'averci spiegato - 28 Novembre 2016 - 09:21
Sono giorni che chiedo che qualcuno nel PD mi dica perchè Marchionini è un buon Sindaco viste le mie tante argomentazioni che sostengono il contrario. Si riconosca almeno che "Verbania Protagonista" prova a spiegarlo (senza riuscirci), il PD invece riesce solo a dire che va tutto bene così e che nel suo concetto di DEMOCRAZIA è escluso il confronto (almeno con me e con chi rappresento) , ce lo conferma a chiare lettere il Consigliere Zappa.
comunit - nei commenti
farse e tragedie, il sindaco è sola (attenzione all'accento) - 26 Maggio 2017 - 08:53
per quanto si va avanti..
reazione stizzita indice di debolezza o di stanchezza,il clima non è dei più ideali per una discussione serena atta a risolvere velocemente le diatribe,quello che poi impressiona è il silenzio dei suoi accoliti che sempre più supinamente subiscono le "scorrbande" della sindaca che naturalmente non demorderà dal suo atteggiamento del "voglio, posso e comando"fintanto che altri avranno il coraggio, per il bene della comunità, di staccare la spina
Quando manca la vergogna, anche in politica, manca tutto - 10 Marzo 2017 - 09:56
nuovi i metodi
me la suono e me la canto e tutti zitti.....siamo in democrazia....,caro Renato fai bene a denunciare ogni volta (tutti i giorni) gli "ordini" della sindaca,ma temo che solo gli addetti ai lavori sappiano davvero cosa succede a Palazzo, e "idda" lo sa benissimo bisogna trovare altre vie di informazione di massa in modo che TUTTI siano al corrente di come (non) si amministra la ns comunità!
MaTartari ci fa o ci é? - 12 Febbraio 2017 - 09:13
fare il "botto"
Chi non ha la possibilità o la voglia di leggere questo blog non ha la ben che minima idea di cosa stia succedendo a "palazzo"e lo constato girando per strada e ascoltando i miei concittadini che tutto sommato, danno un giudizio "leggero" sull'operato di questa giunta, forse perchè hanno ben in mente la precedente (corvo),invece la situazione è davvero "grottesca" e non lascia prevedere niente di buono per la nostra comunità servono azioni eclatanti per porre la parola fine a questa tragedia perchè caro Brignone se ti riduci solo ad elencare i tuoi emendamenti fai il loro gioco
Mentre tutto tace sulla proposta di dialogo su Acetati, il mondo continua a girare... - 30 Gennaio 2017 - 18:08
Pordenone ma anche no
Questo per dimostrare che non sei l'unico a "rubare" dall'ottimo blog akuadulza, io ne sono un avido lettore da che è comparso, ti accenno solo che ho letto e riletto tutta la traduzione del corposo e splendido manuale FAO, ho anche letto e riletto l'articolo che citi e mi dispiace che nel fare copia incolla ti siano rimasti come refusi alcuni passaggi, tipo quelli dove il presidente dell'associazione quasi omonima al blog asserisce che poi quella "spedizione" per sentir parlare di acquacoltura non si è rivelata un gran chè, che le presentazioni fatte hanno per lo più rubato slide che chiunque trova in rete. Anche le parole spese per quelli che potevano essere progetti ambiziosi nella cintura milanese, si concludono con amare parole (per la verità dette a mezza bocca) intrise di rimpianto per la conclusione che il "pubblico" fa nei suoi progetti e cioè delegare tout cuort a società private senza poi seguirne gli sviluppi ma ricoprendo solo un ruolo di sovvenzionatore. Comunque concordo sulle prospettive di questa frontiera "agricola" e sulle opportunità che ne potrebbero derivare. Molto molto molto meno sulla campagna che se ne fa in relazione ad acetati o strutture simili, sulle quali ci dimentichiamo sempre che non sono proprietà pubblica, quindi a meno chè non si costruisca una relazione tesa a rilevare tali spazi e poi donarli al pubblico o temo che per il momento il Comune non possa pensare a tali sviluppi.... o almeno non rientri nelle prospettive a breve termine. Concludendo ricordo che il promuovere il dibattito politico/sociale (su qualunque tema) non è onere solo dell'amministrazione o della maggioranza ma che compete soprattutto alla città tutta. Chiunque dovrebbe sentirsi in obbligo di proporre, agevolare, aiutare, organizzare la crescita culturale, propria e di chi gli sta attorno, questo per me si intende con "comunità".
Il PD in agonia, la trasparenza in un mare di melma:serve un Exit strategy da Marchionini...o dal PD - 14 Novembre 2016 - 13:35
Demansionamento
Spero proprio che i 15mila euro e le spese legali sostenute dal comune vengano imputate a chi ha firmato l'atto di demansionamento e che a pagare non sia la comunità tutta: spetta alle minoranze muoversi in tal senso segnalando i fatti anche alla magistratura contabile. Insomma non basta scrivere sui social ma è opportuno rivolgersi a chi sta più in alto e può intervenire.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti