Il blog con il giornale dentro

case popolari

Inserisci quello che vuoi cercare
case popolari - nei post
Grande successo verbanese per il film: "IL SILENZIO DEGLI INDECENTI" - 28 Dicembre 2016 - 13:53
...si tratta della parodia del più famoso "silenzio degli innocenti". Un thriller politico semiserio che si mescola col genere "disaster movie". Nel post la trama.
Assalto alla diligenza... che perde i pezzi - 13 Ottobre 2016 - 10:33
Mentre Marchionini continua a (DIS) Amministrare e colpi di TAR e Consiglio di Stato, quasi più in tribunale che in Municipio, mentre i "suoi uomini" si tesserano al PD cercando di allungarle la vita amministrativa (chi le chiama "truppe cammellate"), un altro pezzo di maggioranza se ne va.
Avviso di garanzia, e anche se fosse? - 25 Luglio 2016 - 10:15
Da questo Sindaco non mi aspetto più niente di buono da un gran pezzo, il fatto che un giorno si possa scoprire che magari è stata "giuridicamente scorretta" è nulla di fronte al fatto che già sappiamo che politicamente (questo è l'ambito che mi compete) è SCORRETTISSIMA. Ciò che colpisce in 2 anni di assurda amministrazione è l'assenza di visione e dirò di più, di sinistra.
Una amministrazione imbarazzante - 20 Luglio 2016 - 11:27
Quale sia lo spazio di confronto politico è una domanda che ogni tanto ripeto. In Consiglio giacciono Mozioni datate Marzo 2015 , un bel record per una amministrazione che c'è da 2 anni. Ma ciò che ritengo più grave è l'assenza di maggioranza e il dover convenire che in assenza di politica il richiamo che arriva da destra alla magistratura per fare chiarezza è più che legittimo.
Il "silente" sarà anche il "Presidente di maggioranza", ma dovrebbe almeno rispondere - 10 Dicembre 2015 - 11:36
Bonzanini si sta distinguendo per la sua parzialità. In un Consiglio Comunale "sgangherato" in cui la maggioranza si è spaccata, più assessori se ne sono andati (e mi dicono altri non si trovino a proprio agio), con una minoranza molto diversificata e a tratti "bizzarra" (ci sono ruoli importanti completamente disattesi), avere una risposta scritta dalla Presidenza è un'impresa!
case popolari - nei commenti
Marchionini darà la colpa ad Abbiati? - 27 Settembre 2016 - 05:56
Continua la dimostrazione di incapacità ...
Sto seguendo ciò che sta avvenendo negli ultimi tempi a Verbania e non posso non rammaricarmi di quanto che succede. Questa amministrazione, giustamente definita la peggiore di tutti i tempi, non fa che commettere errori in ogni campo e settore. Ha veramente distrutto tutto ciò che funzionava. Ha iniziato la sua opera nefasta dal canile e poi via di seguito, senza più ritegno: stadio, proprietà immobiliari (vedi palazzo pretorio, case popolari etc) piscine, turismo, commercio lasciato allo sbando e non incentivato, e via di seguito, l'elenco sarebbe ben lungo. A questo punto mi chiedo come è possibile tutto ciò? Come è possibile che coloro che amano Verbania non insorgano per porre fine a questo scempio? Possibile che gli yes men non abbiano un minimo di dignità? In fondo la dignità non ha prezzo, sicuramente vale ben più di uno stipendio da assessore o di un gettone di presenza in consiglio comunale... Io come cittadino ci spero ancora, prima che sia troppo tardi!
Casa Ceretti, aggiornamenti? - 15 Luglio 2016 - 22:40
Manteniamo gli spazi pubblici
Il gruppo che rappresento in Consiglio (SINISTRA UNITA) nonostante abbia da un anno e più preso le distanze da un Sindaco autoritario che non condivide con nessuno le scelte, sull'acquisto di Casa Ceretti abbiamo preso posizione favorevole per evitare che come già iniziato dall'amministrazione Zacchera quegli spazi pubblici vengano pian piano venduti e privatizzati. Noi condividiamo l'idea che il Comune acquisti il bene e che la gestione rimanga al Museo per realizzare anche quanto sopra indicato. Già la Marchionini e Franzetti hanno deciso di vendere le case popolari di Via case Nuove, gran parte invendute...evitiamo che altri spazi pubblici si perdino.
Una volta a sx si diceva: "le parole sono importanti", ora? - 14 Giugno 2016 - 00:57
Sempre peggio...
analizzando gli ultimi episodi non si può non concludere che questa amministrazione naviga a vista, senza sapere quale è la meta. Innumerevoli gli errori commessi dalla giunta ed in particolare dal Sindaco nell'arco di 2 anni! Ha iniziato subito col pasticciaccio brutto "gestione canile" questione ancora in alto mare e di cui si occuperà magistratura e corte dei conti. Poi gli "errori " sono aumentati in modo esponenziale (stadi - piscine- palazzo pretorio - porto palatucci - case popolari - incarichi conferiti senza bandi - spese ingiustificate x giro d'Italia etc etc) per non parlare della gestione "allegra" del CEM. Per tutti gli errori del sindaco e dei suoi seguaci, frutto di superficialità o di arroganza, dovremo sborsare una quantità incredibile di denaro nostro. Non solo, bisogna anche pagare spese legali di non poco conto. Basta guardare il bilancio, che fanti non sanno o non vogliono leggere e/o capire. Speriamo che ora gli esponenti del PD abbiano un minimo di dignità e dimostrino che il PD c'è, mentre è il sindaco che non c'è o meglio non dovrebbe esserci!
In Consiglio Comunale "concime organico" come arma di distrazione di massa. - 9 Ottobre 2015 - 21:57
sempre peggio...
assistere a certi teatrini come il consiglio comunale di ieri sera è veramente deprimente! Oramai non c'è limite al peggio! Vedere che i consiglieri votano senza alcun apporto critico, che ubbidiscono pedestremente al volere del monarca! Non si affrontano i problemi della città, non si ripristina la legalità, non si regolarizzano le commissioni, non si affronta alcun confronto.... Quindi mi chiedo come si può giustificare una maggioranza di cotale "spessore ". Anche assecondare i capricci, togliere i fondi x le case popolari, fare acquisti assurdi e nello stesso tempo spogliare la città del suo patrimonio, pare davvero pazzesco! Ne pagheranno e ne pagheremo tutti le conseguenze! Meditate, meditate gente...
Dopo la magra figura, Capogruppo PD e Sindaco ancora prendono in giro la città - 6 Ottobre 2015 - 21:53
in effetti...
.... È triste vedere che il sindaco ed i suoi sudditi, nonostante la sonora sberla politica, continuano a manifestare arroganza ed incapacità critica. Evidentemente al sindaco, che vive a cossogno, non interessa spendere e spandere il denaro dei cittadini verbanesi. Non sa neppure come utilizzare le strutture esistenti e già pensa ad acquistare un altro immobile, indebitando la città . È grave che vengano eliminati i fondi stanziati per la sistemazione delle case popolari. Chi ha avuto modo di vedere in che condizioni si trovano oggi le case popolari, non può non manifestare il proprio dissenso. Forse è meglio avvantaggiare alcuni a discapito dei poveri cristi che non hanno la forza e la capacità di protestare? Sono veramente disgustato da questo modo di amministrare, se così si può definire queste decisioni arroganti e non condivise.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti