Il blog con il giornale dentro

amministrative

Inserisci quello che vuoi cercare
amministrative - nei post
Squadra che vince non si cambia? ...o, ne resterà soltanto uno? - 17 Giugno 2019 - 09:51
Se è vero che "squadra che vince non si cambia", siamo di fronte a una importante presa di coscienza, della passata squadra ne è rimasto soltanto uno. Questo è un ottimo punto di partenza. I 5 anni appena trascorsi sono stati una pagina amministrativa nera, con un PD che ventilava l'appoggio esterno e poi abbassava sempre la testa... Oggi la differenza è palese, le aspettative sono alte. Vedremo.
amministrative e NON politiche. Marchionini o Albertella? - 28 Maggio 2019 - 12:39
L'aver perso in modo tanto "clamoroso" le elezioni, mi pone in una (finalmente) comoda posizione: nessuno può oggi pensare che ciò che dico sia funzionale a un interesse privato... oddio, spero che nessuno lo pensasse nemmeno prima, ma oggi è decisamente palese. Di sicuro, visto il mio "successo elettorale", ciò che dico conta poco, ma lo dico ugualmente.
Finalmente qualcuno apre gli occhi - 8 Maggio 2019 - 16:10
Quante discussioni con l'amico Alberto per spiegargli che Silvietta non era di sinistra, non sapeva accettare idee diverse dalla sua , non sapeva confrontarsi. Queste elezioni amministrative che vedono 3 liste che fanno riferimento al centro sinistra ne sono la più palese dimostrazione, eppure qualcuno difende concetti astratti anche quando, persino Alberto ha capito... ed era un fedelissimo, direi un "ultrà"
La buona Amministrazione e la buona Politica, da Pisapia a Marchionini - 18 Aprile 2019 - 09:17
Ieri sono andato a sentire Pisapia , e ho sentito tante cose condivisibili, ragionevoli , tranne una. Poi oggi apro i social in cerca di politica locale e cosa trovo? ...
La sfida è arrivare al ballottaggio... e trovare la foto per il manifesto... :-) - 3 Aprile 2019 - 09:48
Come dice Carlo, non ci prendiamo sul serio, ma facciamo le cose seriamente. L'impegno che "UNA VERBANIA POSSIBILE" sta mettendo in queste amministrative è grande, lo facciamo anche con leggerezza (vedi foto manifesto) , ma lo facciamo molto seriamente. La nostra proposta politica è molto chiara e certamente molto coerente, con tutti i pro e i contro che sono insiti nella coerenza.
amministrative - nei commenti
Non basta avere ragione, non basta dire che tutti fanno schifo ... - 15 Ottobre 2017 - 09:52
era presente
belle parole quelle di Roby che auspica una lista civica composta da cittadini che hanno a cuore il solo bene di Verbania e che siano svincolati dai partiti,peccato che alle scorse amministrative quella lista esisteva e si chiamava Cittadini Con Voi,ma evidentemente non tutti la pensano come Roby,infatti ha vinto Zacchera
La stampa che non aiuta a comprendere ma soffia sul "fuoco del banale" - 10 Settembre 2017 - 09:04
Superficialità dilagante o...
Sono perfettamente d'accordo nella tua analisi. Infatti, da un po' di tempo a questa parte, si leggono solo notizie un po' "addomesticate" e non reali. Un buon giornalismo dovrebbe garantire la massima imparzialità . Nella zona, salvo qualcuno, altri veramente ignorano qualsiasi cosa negativa dell'amministrazione comunale o maggioranza. Si nota che cercano di mjnimizzare le loro gravi responsabilità, o addirittura le ignorano, e poi al contrario danno enfasi al nulla, forse per sviare l'attenzione sulle pecche amministrative. Io il giornalismo lo intendo diversamente. Un buon giornalista deve essere imparziale, a costo di nuocere agli "amici" che magari ti sponsorizzano.. Nella vita però bisogna scegliere: o essere un professionista e fare bene il proprio lavoro,senza guardare in faccia a nessuno, o fare il servitore in balia di chi offre di più...
Lunga vita al nostro "bravo" Sindaco... - 10 Ottobre 2016 - 22:25
Infatti...
È davvero incredibile che i sondaggi tarocchi abbiano avuto il sopravvento sulle questioni che interessano la città. Sulla questione "canile"l'atteggiamento bambinesco del sindaco è davvero inescusabile. Bastava annullare il bando a seguito di richiesta di autotutela è tutto si sarebbe risolto senza problemi. Invece no, sindaco ha voluto persistere nel proprio errore, agevola le solite cooperative, spende gran quantità di denaro pubblico per due cause evitabili, utilizza personale del comune pur di "infastidire" i volontari dell'associazione, costringe i dipendenti comunali a prestare servizio al canile etc. Sono stati elargite somme in aggiunta al contratto (perché la cooperativa non riusciva s sopperire ai visti) sono state date somme per i calendari etc... Insomma ha creato un danno erariale considerevole. Quel che è più grave è che i suoi sostenitori PD non dicono nulla, non intervengono, non dimostrino un minimo di dignità e tollerino queste palesi illegalità. Forse non sanno che anche le omissioni equivalgono ad azioni e quindi pure loro sono responsabili di questo sfacelo. Addirittura il sindaco nel suo delirio di onnipotenza, vuole addirittura contrastare le sentenze amministrative e decide che la cooperativa potrà rimanere fino a fine anno, quando la sentenza del consiglio di stato dice esattamente il contrario. Forse sarò un ottimista, ma spero che qualche consigliere intervenga, prima della magistratura.
il mito del Sindaco Marchionini brava in tutto inizia a sgretolarsi? - 22 Agosto 2015 - 09:50
Scelte obbligate?
Al contrario di Lei, caro Brignone, io non ho mai fatto ( o subito) scelte obbligate: da uomo di destra (...di una destra che non c'è più, tanto che sto pensando seriamente di votare Salvini alla prossima occasione) alle ultime 2 elezioni amministrative ho tranquillamente votato una lista di estrema sinistra. Semplicemente gli altri non mi piacevano e non mi davano fiducia, e l'ho fatto pur sapendo che su certi argomenti mai sarei stato d'accordo, ma almeno sapevo dove stavano e come la pensavano.Sarà anche perchè mai ho votato od avrei votato per dei "moderati": mi son sempre piaciute le persone che stanno o di qua o di là, mai ho stimato i tranquillini, le mezze calzette o come diceva Sciascia gli "ominicchi". Al dilà del colore poltico, quando ho potuto, ho votato le persone non le bandiere.
Attacco frontale alle "liste civetta" - 22 Febbraio 2014 - 14:13
parole forse giuste ma pericolose
Io mi ricordo, qualche giorno prima delle precedenti amministrative (perchè le liste, non solo le squadre, si fanno solo pochi istanti prima del termine previsto dalle regole elettorali), ci si trovò in una sede di partito, ci ci confrontò come ci si poteva confrontare in un partito su temi di tale importanza ed ad un tratto venne creata una lista civica: quella che oggi è la forza maggiore di supporto a carlo bava "cittadini con voi". Una lista civica? forse, anche se nata tra le segrete stanze di partiti. Una lista civetta? magari no, ma leggendo le connotazioni sopra scritte.... Un progetto inutile? assolutamente no. Un'esperienza destinata a sciogliersi come la neve di marzo? Nessuno lo può dire, perchè altrimenti non sarebbero arrivati fin quì e non sarebbero la principale spinta istigatrice del candidat più a sinistra della città. Tutto questo per dire che è difficile proporre l'abito per tutte le stagioni, la ricetta universale, così come è ingiusto dipingere ogni tentativo di far qualcosa per la città come un insulto all'intelligenza di chi scrive (e magari legge), per tuttu i gruppi organizzat fuori dai partiti, tranne uno. E poi, guarda caso quell'uno è proprio quello a cui ci si rifà, politicamente parlando, che poi tanto civico magari non è, che poi tanto avulso dai partiti, nemmeno. Sul perchè nascono le liste civiche potremmo parlarne a lungo, magari sui registi occulti ancor di più, però sulle persone che vi aderiscono, io credo, lo spirito di servizio credo che sia innegabile. magari distorto da una miope visione della rettezza potilitica ma comunque esistente. quindi concludendo credo che se la cittadinanza coglie l'impulso dello spendersi per la città, benvenga, anche se al di fuori dei partiti tradizionali, magari inizieranno come "civette per Voi" e col tempo e la tenacia, si trasformeranno in vero e proprio partito civico utile al buon funzionamento di un comune ora allo sbando anelante anche il più piccolo aiuto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti